come vendere di più in farmacia

Come vendere di più in farmacia

Per poter incrementare le vendite in farmacia non basta solo fare una buona attività promozionale. Ci sono altri fattori infatti che possono influire, ma con i giusti consigli si può imparare facilmente a migliorare la propria proposta commerciale e far fruttare ogni decisione. Vuoi sapere come vendere di più in farmacia? Bene, dovrai tener conto di dover organizzare a modo gli spazi in farmacia, così da aumentare anche il tempo di permanenza di ogni cliente e soprattutto pensare a delle strategie di marketing per riuscire a vendere anche i prodotti in giacenza. Procediamo per gradi e vediamo passo passo ogni aspetto.

Come aumentare il tempo di permanenza in farmacia

Partiamo dal primo aspetto: se vuoi vendere di più dovrai fare in modo che i potenziali clienti entrino nella tua farmacia e si fermino il più possibile, così da avere il tempo necessario per valutare di fare una bella scorta di medicinali e non solo. È importante perciò che l’ambiente sia accogliente e per farlo devi mettere subito in atto le strategie di category e visual merchandising. Ovvero, serve studiare attentamente quali siano le categorie merceologiche più redditizie così da privilegiarne l’esposizione.

Come vendere di più in farmacia

 

Non solo, ai fini di una migliore visibilità, è fondamentale disporre ogni prodotto sugli appositi espositori con relativa reglette; posizionare in alto (non troppo in alto perché tutti devono avere la possibilità di prendere il prodotto senza alcuna fatica!) gli articoli da vendere, al centro quelli più ricercati e in basso quelli che potrebbero essere acquistati in alternativa. Così facendo sarà tutto più ordinato. E se l’autunno o la primavera ( tempo delle allergie) è ormai alle porte, dovresti sfruttare la stagionalità di alcuni prodotti posizionandoli in punti strategici della vetrina in modo che anche solo chi sia di passaggio possa notarli ed entrare in farmacia.

Potresti, inoltre, valorizzare meglio l’area dei prodotti benessere. Noi di Ph Design, per esempio, lo facciamo proponendo degli scaffali in legno con piante ornamentali che ricordano il verde della natura. Tutto ciò, in verità, già confluisce in un altro aspetto rilevante: quello dell’organizzazione degli spazi in farmacia.

 

Come organizzare gli spazi in farmacia

Sempre nell’ottica di dover aumentare il tempo di permanenza è essenziale infatti che ogni spazio sia suddiviso correttamente, costruendo un vero percorso che conduce il cliente dall’ingresso fino al bancone della vendita ma in modo che durante il tragitto possa fermarsi a guardare altri prodotti. Certo, nulla vieta in realtà che, una volta arrivato in cassa, tu possa fare cross selling, cioè proporgli dei prodotti aggiuntivi a quelli che sta già acquistando.

Nell’organizzazione degli spazi poi giocano un ruolo fondamentale sia l’arredo che l’illuminazione. Sì, perché al fine di aumentare il fatturato è utile che alcune aree del punto vendita siano più illuminate, così da colpire lo sguardo del cliente. Così come potrebbe essere una buona idea commerciale considerare la proposta di far realizzare una cabina estetica (da non confondere con la cabina servizi) in modo che la clientela possa ponderare di farsi un bel massaggio per risvegliare corpo e mente.

Come la pubblicità può aiutare a vendere le giacenze

Infine, c’è un terzo punto da dover affrontare per vendere di più in farmacia: riuscire a vendere le giacenze. Ovvero, bisogna fare un rapporto di quanti siano i prodotti venduti e quanti quelli in giacenza e di conseguenza fare delle attività promozionali. Per esempio, potrebbe capitare che a ridosso della primavera ci siano ancora scorte di integratori alimentari invenduti. In tal caso si potrebbe fare una campagna marketing, sia tramite volantini nel punto vendita sia tramite l’invio di email a chi è già cliente, in cui si propone uno sconto del 50% sull’acquisto di un integratore alimentare, che potrebbe rivelarsi una carta vincente pure per affrontare il gran caldo. Oppure un acquisto 1+1, cioè si paga solo il primo prodotto e il secondo è in omaggio.

In conclusione: se vuoi vendere di più in farmacia trasforma il punto vendita in un ambiente ben ordinato, luminoso e arredato a modo. Per ulteriori consigli contatta il nostro team di architetti!

Share on facebook
Facebook

Altri articoli che potrebbero interessarti