vendite efficaci in farmacias

Come rendere efficaci le vendite in farmacia

Per poter aumentare il fatturato della tua farmacia devi fare in modo che più clienti entrino nel punto vendita. Come? Ti diamo qualche consiglio per potenziare le vendite tendendo conto di ogni aspetto: accoglienza, tempi di attesa, atmosfera, personale, comunicazione efficace, organizzazione degli spazi, aree ben arredate, ordine tra gli scaffali.

Procediamo per gradi. Innanzitutto per farti notare hai bisogno di un’insegna bella luminosa con tanti di naming e logo, così da suscitare interesse anche in chi è solo di passaggio. È il primo passo, insomma, per crescere in visibilità. Una visibilità che può, anzi deve, essere al passo con i tempi e quindi più moderna. Cosa vuol dire? Significa che se vuoi farti ricordare dai potenziali clienti, da chi è entrato solo una volta in farmacia, devi puntare su strategie di comunicazione efficace, su strumenti di marketing, sui social. Un esempio? Invitali a fare una carta fidelity così da sottoscrivere un modulo in cui acconsentano al trattamento di dati sensibili come il numero telefonico e l’email. In questo modo potrai inviargli delle offerte sui prodotti in volantino o una newsletter mensile con i super sconti.

Andrai così a costruirti piano piano la tua fama e far conoscere la tua brand identity.

rendiresto farmacia

 

 

 

 

 

 

 

 

Organizza, magari, anche degli eventi in farmacia in base al periodo dell’anno così da spingere le persone ad approfondire alcune malattie troppo spesso sottovalutate, a prenderne consapevolezza e a sapere come gestirle al meglio.

Organizzare gli spazi per aumentare il fatturato in farmacia

E veniamo agli aspetti pratici. Se vuoi aumentare il fatturato in farmacia devi avere un personale competente ma che si mostri gentile con la clientela. Il farmacista, si sa, agli occhi delle persone è la “guida” alla scelta dei giusti prodotti che li faranno guarire. Per cui devi avere più di una figura in farmacia per evitare che non si formino lunghe code e si possano ridurre i tempi di attesa. Se il potenziale cliente entra, trova il prodotto che gli interessa e riesce ad ultimare l’acquisto in breve tempo sarà invogliato a ritornare perché è consapevole che non perderà ore ed ore in attesa del proprio turno. Per aumentare il fatturato, poi, devi focalizzare l’attenzione del potenziale cliente su alcuni prodotti. In che modo? Organizza ogni spazio così che ci sia un percorso guidato per chi entra e debba passare “per forza” da determinate aree per arrivare in cassa.

 

reglettes in farmacia

Disponi, inoltre, i cartellini delle offerte visibilmente al fine di catturare l’attenzione del cliente. Infine, puoi fare cross selling, cioè se il tuo cliente sta acquistando un prodotto tu prova a proporgliene uno aggiuntivo. Per esempio, se sta acquistando una crema per il viso proponi un detergente, uno struccante per pelli sensibili. E, ovviamente, non dimenticarti dell’arredo.

Come l’arredo può aiutare ad aumentare le vendite in farmacia

Sì, anche l’arredo può contribuire ad aumentare il fatturato in farmacia. Prima di tutto assicurati di avere corner espositivi, vetrine e banconi di prima scelta. Questi infatti sono i primi elementi che dovranno essere ben illuminati.

aumentare il fatturato farmacia

 

Perché? Perché più sono visibili e più i prodotti sugli scaffali saranno acquistati. Se poi vuoi ricreare un’atmosfera piacevole per la clientela scegli elementi green che richiamino la natura e sfruttali per suddividere gli spazi interni. Usa, per esempio, degli scaffali in legno con piante ornamentali per caratterizzare e rendere distinguibile l’area dei prodotti fitosanitari. Per altri consigli affidati agli esperti dell’arredamento in farmacia, contatta gli architetti di Ph Design!

 

Share on facebook
Facebook

Altri articoli che potrebbero interessarti