Con i nuovi LEA farmacie sempre più al servizio del cittadino ed estensione copertura vaccinale - PH Design SRL
18717
single,single-post,postid-18717,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,side_menu_slide_with_content,width_470,qode_popup_menu_push_text_right,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Con i nuovi LEA farmacie sempre più al servizio del cittadino ed estensione copertura vaccinale

Finalmente aggiornati i LEA, i Livelli Essenziali di Assistenza. E Annarosa Racca, presidente di Federfarma esprime il suo apprezzamento. La farmacia, infatti, entra a pieno titolo nelle prestazioni erogate dal SSN per fornire ai cittadini assistenza e servizi migliori. “La farmacia – osserva la Racca – può dare, nell’ambito del SSN, non solo con l’erogazione dei medicinali, ma anche con la fornitura di prestazioni aggiuntive la cui validità ed efficacia viene riconosciuta dal sistema sanitario pubblico.”

Grazie ai nuovi LEA, milioni d’italiani avranno la possibilità di accedere a nuove terapie. Le prestazioni saranno uniformi su tutto il territorio, indipendentemente dalla regione abitata.
A carico del SSN ci saranno nuove vaccinazioni, ed è stata aumentata la platea dei soggetti aventi diritto. Le Regioni, come stabilito dalla legge di Bilancio 2017, avranno un apposito fondo per l’acquisto di vaccini. Una scelta importante perché “purtroppo da alcuni anni – continua la Racca – è in atto una gravissima campagna di disinformazione che ha determinato una preoccupante diminuzione del livello di vaccinazione da parte della popolazione”.

Le farmacie da sempre sono pronte a essere coinvolte dal ministero della Salute nelle campagne vaccinali – conclude il presidente di Federfarma. In altri Paesi europei già accade: i farmacisti diffondono una corretta informazione sui vaccini che contrasta le false notizie che si rincorrono ogni giorno sul web, oltre ad attuarsi concretamente per le vaccinazioni.

No Comments

Post A Comment